Palestrina, 1 giugno 1944-2019: una passeggiata sui luoghi della memoria.

Dal 2012, anno del convegno “Entità di una distruzione, identità di una ricostruzione”, ci impegniamo a “dare memoria” anche di questa parte della storia della città attraverso i luoghi e le voci di chi ha vissuto quei giorni.

Anche quest’anno, nel 75° anniversario dai tragici eventi del 1944, ripercorreremo quei giorni attraverso una “passeggiata della memoria” che prenderà il via da piazza Santa Maria degli Angeli, uno dei luoghi della città colpiti dai bombardamenti alleati e trasformati per sempre da quella distruzione.

Il percorso salirà verso il rione degli Scacciati, per ricostruire il volto di una città che non esiste più e che è rinata dalle sue macerie.

I bombardamenti del ’44 non hanno lasciato solo dei vuoti e delle cicatrici nel tessuto urbano. Dalla ricostruzione post bellica Palestrina tornerà più bella di prima: il magnifico santuario di Fortuna Primigenia è una testimonianza degli effetti inaspettati che la vita, a volte, riserva dopo tanta drammaticità.

L’appuntamento è sabato 1 giugno a piazza Santa Maria degli Angeli alle ore 17.30.
Al termine della passeggiata verranno proiettati presso Spazio Articolo Nove i video delle testimonianze di chi ha vissuto quei drammatici eventi.

La prenotazione è obbligatoria.
Info e prenotazioni: 0631054212.

, , ,