Luci su Fortuna 2018

Da sabato 14 luglio parte la seconda edizione di Luci su Fortuna con un calendario più ricco ed accattivante. La stagione di spettacoli e visite guidate organizzate dal Polo museale del Lazio nel Museo nazionale archeologico di Palestrina, con la collaborazione del Comune di Palestrina, accende le luci sul santuario della Fortuna Primigenia, che questa estate per la prima volta torna a riprendersi la scena con una rassegna di spettacoli e visite guidate. Sei serate della rassegna Luci su Fortuna 2018 vedranno protagonista l’archeologia e la storia: il santuario ellenistico dedicato alla Fortuna Primigenia e il palazzo Colonna Barberini, sede del museo nazionale con le sue preziose collezioni, tra le quali il celebre mosaico del Nilo, apriranno le porte per accendere “le telecamere” sulla storia del sito. Come in occasione della prima rassegna, avviata nell’estate del 2017, gli archeologi prenestini vi accompagneranno attraverso un percorso guidato dal titolo “Salendo al Tempio. Tra percorsi antichi e nuovi itinerari”. 

Dall’antico al Barocco perché quest’anno, grazie ad una collaborazione con la famiglia Barberini e con il Principe don Benedetto, sarà possibile visitare, in via del tutto esclusiva e solo nelle sei serate della rassegna, il ninfeo privato di Palazzo Colonna Barberini, situato nella parte privata della residenza, ancora attualmente proprietà della famiglia. Con le sue meravigliose decorazioni in stucco arricchite da statue femminili di età romana e da giochi d’acqua il ninfeo Barberini, edificato sul retro della residenza alla metà del Seicento, costituisce un gioiello dell’architettura da giardino del XVII secolo e rappresenta un unicum sul territorio prenestino.
La visita si svolgerà con dotazione di cuffie wi-fi per facilitare un ascolto efficiente e per una maggiore emozionalità della visita. 

Altre sei serate sono dedicate agli spettacoli dal vivo sulla terrazza superiore del santuario, straordinaria piattaforma affacciata sul panorama che spazia fino al mare.  Si alterneranno artisti come e Fabrizio Bosso Giovanni Guidi, l’Orchestra di Piazza Vittorio, i Solisti Veneti diretti da Claudio Scimone, la Fred For Ever Jumpin’ Orchestra dei Buscaja, i Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino, ed infine l’ultima serata della rassegna vedrà sulla scena l’attore Vinicio Marchioni.

Noi di Spazio Articolo Nove vi aspettiamo per accompagnarvi prima, durante e dopo le visite e gli spettacoli anche nel nostro ristorante all’aperto Una Terrazza su Praeneste!

Info Visite “Salendo al tempio. Tra percorsi antichi e nuovi itinerari”
Date: 15-21-29 luglio e 11-19-26 agosto – Orari: ore 20,30 e ore 21,30.
Le visite iniziano da piazza del Carmine, dove sarà attiva una biglietteria; consigliata prenotazione al numero telefonico 06.9538100.
La visita è inclusa nel biglietto del Museo (€ 5,00 intero; € 2,50 ridotto; previste gratuità di legge).
Il ninfeo nella residenza Barberini è visitabile con bigliettazione autonoma (€ 5,00) 

Info Spettacoli 

Gli spettacoli iniziano alle ore 21,00, e durante le esecuzioni non è consentita la visita del santuario. Il Museo è visitabile fino alle 23,00. La biglietteria chiude mezz’ora prima.
Lo spettacolo è compreso nel biglietto d’ingresso al museo.
Per facilitare l’accesso alla museo e al santuario, in occasione di Luci su Fortuna sarà attivo un servizio navetta da Piazza Italia, dal parcheggio di via Alcide De Gasperi e dal parcheggio dell’Ex Stazione Ferroviaria. 

tel. 06.9538100 – pm-laz.palestrina@beniculturali.it – www.art-city.it 

, , , , , , , , , ,